Samsung, la nuova serie Galaxy S23 punta alle stelle

MILANO (ITALPRESS) – Con il lancio della nuova serie Galaxy S23, Samsung Electronics punta alle stelle: letteralmente. La fotocamera più avanzata con la modalità Astrofoto che consente di fotografare la via Lattea e le funzionalità Nightography migliorate che sfidano ogni condizione di luce, video di qualità cinematografica, prestazioni gaming di livello superiore con la grafica mobile più veloce al mondo, un processore potenziato grazie all’approdo di Snapdragon 8 Gen 2 Mobile Platform for Galaxy, che comprende un’intelligenza artificiale rivoluzionaria e il design ecosostenibile con una quota ancora maggiore di materiali riciclati, danno vita alla serie Samsung Galaxy S più innovativa di sempre. Senza trascurare che su Galaxy S23 Ultra, la pennina “S Pen” integrata che gli utenti Samsung Galaxy di lunga data conoscono e amano, offre maggiori possibilità per la produttività, l’annotazione di appunti, gli hobby e altro ancora. I nuovi nati della casa coreana – Galaxy S23 Ultra, Galaxy S23+ e Galaxy S23 – sono stati presentati oggi al mondo, live da San Francisco, inaugurando così la nuova era dell’esperienza premium. “L’impatto di una tecnologia non si misura soltanto in base a cosa consente agli utenti di oggi ma valutando anche come contribuisce a creare un futuro migliore – ha dichiarato TM Roh, presidente e head of mobile experience business di Samsung – Galaxy S23 Ultra e l’intera serie Galaxy S rappresentano i nuovi standard per un’esperienza di smartphone premium e affidabile. Stiamo ridefinendo le prestazioni di punta unendo potenza e innovazione duratura in dispositivi che hanno un minore impatto ambientalè.
Nel dettaglio. Novità di punta è la fotocamera con più megapixel e comandi creativi per tutte le esigenze, di giorno e di notte. Galaxy S23 Ultra, adatto anche per i fotografi meno esperti, monta infatti il sistema di fotocamere più avanzato di casa Samsung Galaxy, realizzato su misura per quasi tutte le condizioni di luminosità e progettato per restituire un livello di dettaglio davvero suggestivo. Le funzionalità Nightography migliorate trasformano il modo in cui la serie Galaxy S ottimizza foto e video e il rumore visivo, che in genere rovina le immagini in presenza di scarsa luminosità, viene corretto grazie a un nuovo algoritmo di elaborazione dei segnali di immagine basato sull’AI in grado di esaltare i dettagli dell’oggetto e i toni cromatici. Inoltre, anteprima assoluta su un Samsung Galaxy, arriva per Galaxy S23 Ultra un nuovo sensore 200MP Adaptive Pixel in grado di riprendere momenti unici con incredibile precisione: merito di un sensore che sfrutta il pixel binning per supportare contemporaneamente diversi livelli di elaborazione ad alta risoluzione. Dopodichè, considerato il ruolo sempre più centrale, nella comunicazione odierna, delle fotocamere per selfie, la serie Galaxy S23 introduce l’autofocus rapido e la prima fotocamera Galaxy Super HDR per selfie, che segna il passaggio da 30 fps a 60 fps per immagini frontali e video decisamente più nitidi. E ancora: l’app “Expert raw”, disponibile in esclusiva su Samsung Galaxy, consente di riprendere immagini in stile reflex e di modificarle in formato raw e jpeg, senza dover ricorrere a ingombranti attrezzature; al contempo, l’app Controller Fotocamera della serie Galaxy Watch5 è dotata di nuove funzionalità di zoom con cui gli utenti possono realizzare scatti perfettamente inquadrati direttamente dal polso. Quanto all’immagine in movimento, in condizioni di scarsa illuminazione o in situazioni che normalmente creerebbero una sfocatura, i video sono stabili grazie allo stabilizzatore ottico d’immagine (OIS) raddoppiato in tutte le direzioni; i filmati raggiungono livelli di qualità e suggestione cinematografiche coi video 8K migliorati a 30 fotogrammi al secondo e un angolo più ampio; peraltro, la nuova funzionalità di registrazione audio 360 disponibile sui Galaxy Buds2 Pro crea un suono multidimensionale per un’esperienza video ancora più avvincente. Nota di design: su Galaxy S23+ e Galaxy S23, l’iconica fotocamera Samsung Galaxy aggiorna il proprio look con l’eliminazione dell’alloggiamento perimetrale che segna infatti l’inizio di un’era dalla linea più essenziale, distintiva dell’intera serie. Dal punto di vista ingegneristico, invece, i riflettori sono puntati sulla piattaforma “Snapdragon8 Gen 2 Mobile Platform for Galaxy” che offre prestazioni senza precedenti, a cominciare dalla batteria di Galaxy S23 Ultra da 5.000 mAh che dura oltre il 20% in più. A ciò va aggiunto che le prestazioni grafiche di Galaxy S23 Ultra sono più veloci di oltre il 40 percento e le perfomance dell’intelligenza artificiale sono ottimizzate anch’esse di oltre il 40% per bilanciare prestazioni e potenza per la fotografia, i video, i giochi a bassa latenza e altro ancora. Il tutto, ulteriore novità, per aprire la strada al futuro del mobile gaming. Precursore del massimo realismo digitale del futuro, Galaxy S23 Ultra è predisposto per supportare il ray tracing in tempo reale, che sta trovando ampia diffusione nel mondo del mobile gaming. Gli utenti – siano giocatori o creatori di contenuti – potranno apprezzare rendering molto più realistici delle scene grazie a una tecnologia che simula e traccia ogni raggio di luce. Se ciò non bastasse, il sistema di raffreddamento a camera di vapore di Galaxy, di dimensioni maggiori e in dotazione a ogni modello della serie Galaxy S23, consente di immergersi in una maratona di gioco senza rallentamenti. Tanta potenza va a supporto dell’ampio display da 6,8 pollici di Galaxy S23 Ultra, con curvatura ridotta per creare una superficie più ampia e piatta e garantire l’esperienza visiva migliore tra gli smartphone Samsung Galaxy. La funzionalità Comfort migliorato, esclusiva di Samsung Galaxy, permette agli utenti di regolare colori e livelli di contrasto per alleviare l’affaticamento visivo dato dall’utilizzo prolungato dello schermo nelle ore notturne. Il “vision booster” è ora regolabile su quattro livelli di luce, non più due, per ovviare all’eccessiva luminosità e al riverbero tipici delle ore diurne.
Passi avanti sul fronte della sostenibilità, il che si riflette anche nelle quattro colorazioni opache ispirate alla natura: Phantom Black, Cream, Green e Lavender. Come ha spiegato il responsabile del marketing (divisione telefonia) di Samsung Italia Paolo Bagnoli, la serie Galaxy S23 “si spinge oltre impiegando un numero ancora maggiore di materiali riciclati rispetto alla serie Galaxy S22”, in particolare alluminio pre-consumo e vetro riciclati, plastica riciclata post-consumo ottenuta da reti da pesca dismesse, serbatoi per l’acqua e bottiglie in polietilene tereftalato (pet). La nuova serie S è la prima commercializzata con il vetro Gorilla Glass Victus 2 di Corning, che garantisce maggior durata per un uso a lungo termine, ed è progettata per contenere in media il 22% in più di materiali riciclati pre-consumo. Ogni smartphone Galaxy S23, inoltre, è disponibile in commercio con una confezione dal design rinnovato, realizzata con il 100% di carta riciclata. Insomma, con la Serie S23, Samsung introduce nuove azioni per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente, senza compromessi su qualità ed estetica. La serie Galaxy S23 è certificata “Ul ecologo”, è cioè verificata per ridurre l’impatto ambientale sulla base di criteri di prestazione lungo tutto il ciclo di vita, tra cui la riduzione dell’energia, i materiali, la salute, l’ambiente, la produzione e le operazioni. Da precisare poi che per gli utenti che desiderano prolungare la vita del proprio dispositivo, l’esperienza premium della serie Galaxy S23 sarà garantita negli anni grazie a quattro generazioni di aggiornamenti del sistema operativo e cinque anni di aggiornamenti di sicurezza. A questo proposito, sicurezza e privacy a misura degli utenti consentono un’esperienza trasparente senza compromessi. Ad esempio, basta un’occhiata per capire se i propri dati sono in pericolo, ricevendo semplici notifiche che invitano a modificare le impostazioni. E per garantire un ulteriore livello di sicurezza c’è Knox Vault, introdotta per la prima volta sulla serie Galaxy S21, che protegge i dati critici da eventuali vulnerabilità, isolandoli dal resto del dispositivo, sistema operativo compreso. Ma non solo smartphone. La casa coreana lancia, infatti, anche il nuovissimo Galaxy Book3 Ultra, primo in assoluto nel suo genere, e Galaxy Tab S8 Ultra, che consentiranno agli utenti di disporre dell’ecosistema Samsung Galaxy definitivo. Ciò si traduce in ulteriori vantaggi per le esperienze connesse con tutti i modelli della serie Galaxy S.
Un occhio, per concludere, ai prezzi. Galaxy S23 sarà acquistabile nel mercato italiano nelle seguenti configurazioni: nella versione da 8GB + 128GB ad un prezzo consigliato di 979 euro e nella versione da 8GB + 256GB ad un prezzo consigliato di 1.039 euro. Galaxy S23, invece, nella versione da 8GB + 256GB sarà in vendita ad un prezzo consigliato di 1.229 euro mentre nella versione da 8GB + 512GB a quello di 1.349 euro. Infine, queste le opzioni per Galaxy S23 Ultra: nella versione da 8GB + 256GB si parla di 1.479 euro, nella versione da 12GB + 512GB 1.659 euro, nella versione da 12GB + 1TB 1.899 euro.

– foto ufficio stampa Samsung –
(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top