Migranti, Musumeci “Il decreto Ong non viola il diritto internazionale”

ROMA (ITALPRESS) – Con il decreto su immigrazione e Ong “abbiamo adottato delle norme in linea con la politica che il governo si è data e che non violano il diritto internazionale”. Lo afferma in un’intervista al Corriere della Sera il ministro per la Protezione civile e le Politiche del mare, Nello Musumeci.
“Una cosa è il soccorso a chi rischia di annegare – un dato incontrovertibile e un dovere che non metteremo mai in discussione – altra cosa è fare un servizio di taxi di carne umana, finendo con l’alimentare il traffico di persone vittime delle organizzazioni criminali”, sottolinea Musumeci.
Riguardo alle elezioni regionali in Lazio e Lombardia, per il ministro “ha vinto la coalizione con il contributo che ciascuno ha saputo apportare. Ed è anche una conferma della fiducia di cui gode la presidente del Consiglio, ad appena 100 giorni dall’insediamento, oltre che la dimostrazione di un centrodestra unito che suscita molto interesse. I numeri sono eloquenti, ma non dobbiamo sederci sugli allori”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top