San Marino, progetti per centri sanitari di Borgo Maggiore e Murata

SAN MARINO (ITALPRESS) – Il Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente di San Marino Stefano Canti ed il Segretario di Stato per la Sanità e la Sicurezza Sociale Roberto Ciavatta si sono incontrati in più occasioni alla presenza del Direttore ff dell’AASLP Vladimiro Selva e del Direttore Generale dell’ISS, Francesco Bevere per individuare le migliori strategie di intervento per la risoluzione dei progetti di sviluppo infrastrutturale dell’ISS.
A partire dalla struttura ospedaliera della Repubblica di San Marino, nell’ultima Commissione Sanità, è stato condiviso come necessario l’incarico per la redazione della vulnerabilità sismica e ribadito che l’incarico conferito nel 2015 a professionisti sammarinesi non andasse interrotto. Relazione di vulnerabilità che è stata consegnata ed ora è al vaglio dei tecnici dell’AASLP. In aggiunta, sono stati presentati i progetti per la sistemazione del deposito dei gas medicali e per la realizzazione di una nuova mensa interna, al servizio degli operatori dell’ISS. I lavori della Commissione IV sono stati utili per presentare i progetti di ristrutturazione del Centro sanitario di Borgo Maggiore (i cui lavori saranno avviati entro breve termine e successivamente allo spostamento dell’attuale Centro all’interno di strutture già accreditate) e di demolizione e ricostruzione del Centro sanitario di Murata il cui progetto definitivo è stato terminato e prossimo all’avvio dell’iter di approvazione. Altro progetto definito infrastruttura strategica è quello della Colonia di Pinarella di Cervia per la cui struttura è emersa l’esigenza di una demolizione e ricostruzione per meglio utilizzare l’edificio rendendolo funzionale con idonei spazi per tutto il periodo dell’anno. Inoltre si è fatto cenno alla sostituzione degli infissi alla farmacia di San Marino Città per consentire l’installazione di un distributore automatico che possa fornire i medicinali di primario uso h24.
Tutti i commissari di maggioranza e opposizione hanno preso atto dei progetti ed i Segretari di Stato relatori hanno anticipato la presentazione di un emendamento in occasione della ratifica del Decreto Delegato 20 gennaio 2023 N.5 “Revisione al secondo fabbisogno generale del settore pubblico allargato…” per istituire, all’interno del Settore progettazione dell’AASLP, un’area specializzata denominata “Progettazione e Direzione Lavori Ospedale Di Stato”, per dare costante supporto e continuità alle esigenze di modifica e sviluppo delle strutture sanitarie.
I Segretari di Stato per il Territorio e la Sanità hanno infine reso noto che parte dei lavori sopra elencati risultano essere già finanziati con precedenti delibere del Congresso di Stato e come tali finanziamenti possano dare l’avvio alle relative gare di appalto per dare definitivamente risposta alla risoluzione di tutte le criticità riscontrate.
Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio, l’Ambiente, l’Agricoltura, la Protezione Civile e i rapporti con AASLP) e Roberto Ciavatta (Segretario di Stato per la sanità e la sicurezza sociale) commentano: “Ci uniamo al grande apprezzamento espresso dai Commissari per l’importante lavoro svolto dal Direttore Generale e tutto l’ISS, l’ampliamento della Telemedicina, per gli ottimi risultati ottenuti attraverso accordi con Enti e strutture internazionali, anche in ambito Universitario per gli studenti Sammarinesi, per l’ottimizzazione anche economica della gestione delle gare d’appalto e per l’acquisto dei macchinari all’avanguardia a disposizione della struttura ISS. Il nostro impegno sarà massimo per sostenere e dare piena attuazione ai progetti già avviati ed a quelli in corso”.
-foto ufficio stampa Repubblica San Marino –
(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top