Fisco, Uncat “La riforma va nella giusta direzione”

ROMA (ITALPRESS) – L’Unione Nazionale delle camere degli avvocati tributaristi esprime un giudizio positivo sullo schema di legge delega di riforma fiscale, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri. Il testo del disegno di legge di riforma fiscale, formalizzato ieri dal Governo, può essere valutato positivamente nel suo impianto generale. “Per quanto riguarda l’Avvocatura, esso recepisce alcune forti invocazioni di Uncat affidate a documenti ufficiali – si legge in una nota -. In particolare, il riferimento è: 1) alla codificazione e all’inclinazione verso una legislazione per principi; 2) al riconoscimento della forza cogente dello Statuto del contribuente, come legge di natura generale; 3) al riordino di un sistema sanzionatorio duale, attualmente assestato sulla sostanziale sovrapposizione di criteri tributari e penali, e del concreto rispetto del divieto del ne bis in idem; 4) ad una razionale revisione della riscossione anche sul piano processuale attraverso la reductio ad unum delle opposizioni esecutive in capo al giudice tributario; 5) sul versante penale, al ridimensionamento dell’interesse fiscale nel rispetto degli altri valori costituzionalmente protetti mediante la soppressione di una valutazione precostituita per legge della violazione degli interessi del Fisco riferita indistintamente ad ogni ipotesi di inadempimento del contribuente nonché la possibilità di fruire dell’esimente della non punibilità in caso di definizione in sede amministrativa e giudiziale; 6) alla rimodulazione del rapporto tra ordinamento processuale penale e ordinamento processuale tributario alla luce del nuovo regime della prova; 7) alla velocizzazione della fase cautelare anche nel giudizio tributario di secondo grado; 8) all’introduzione della possibilità di definizione agevolata delle liti anche nella pendenza del ricorso innanzi alla Suprema Corte”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top