Piazza Affari poco mossa, attesa per inflazione Usa

Avvio di seduta in lieve rialzo questa mattina a Piazza Affari, dopo i primi scambi. L’indice Ftse Mib, alla prima rilevazione, segna un +0,17% a quota 27.571 punti, mentre l’Ftse All Share guadagna lo 0,15% a 29.757 punti. In rialzo anche l’Ftse Star, che mette a segno un rimbalzo dello 0,26% a quota 48.999 punti. Sui mercati c’è attesa per il dato sull’inflazione Usa, atteso nel primo pomeriggio italiano. Le stime parlano di un calo a marzo al 5,2% dal 6% precedente, cosa che potrebbe spingere la Fed a rivedere la sua politica monetaria. Intanto gli investitori fanno i conti con le stime della Fmi che ha tagliato le previsioni di crescita internazionale, con un Pil visto al +2,8% per il 2023. Lo spread fra Btp e Bund tedeschi apre a quota 183 punti, con il rendimento del decennale al 4,09%. Anche le altre piazze finanziarie europee aprono poco mosse, nonostante la chiusura in rialzo di Tokyo, con il Nikkei che guadagna lo 0,57%, spinto dall’ottimismo suscitato dalle dichiarazioni del miliardario Warren Buffett che ha paventato nuovi investimenti nel Paese. Tra le altre Borse asiatiche, clima di ottimismo tranne per Hong Kong che cede lo 0,94%. Tra le altre Borse europee, Parigi apre a +0,12%, Francoforte guadagna lo 0,20%, mentre Londra resta ferma con un +0,02%.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top