Amplifon, nel primo trimestre ricavi in crescita

Nel primo trimestre del 2023 i ricavi consolidati sono stati pari a 540,3 milioni, in crescita del 9,3% a cambi costanti e del 9% a cambi correnti rispetto al primo trimestre del 2022. Tale performance è stata trainata da una crescita organica del 7,4%, superiore al mercato di riferimento, e da acquisizioni per l’1,9%. La significativa crescita è stata sostenuta, oltre che dall’andamento positivo della domanda (principalmente guidata dal mercato privato negli Stati Uniti), dal guadagno di quote di mercato e dal positivo sviluppo delle azioni di pricing. L’andamento è stato estremamente positivo in tutte le aree geografiche. L’Ebitda su base ricorrente è stato pari a 123,5 milioni, in crescita del 9,5% rispetto al primo trimestre del 2022, con un margine sui ricavi pari al 22,9%, in aumento di 10 punti base rispetto al primo trimestre del 2022, grazie ad una solida efficienza operativa, anche a seguito di significativi investimenti nel business. L’Ebit si attesta a 61,5 milioni su base ricorrente, in aumento dell’11,3% rispetto ai 55,2 milioni registrati nel primo trimestre del 2022, con un’incidenza sui ricavi pari all’11,4%, in miglioramento di 30 punti base rispetto al primo trimestre del 2022. Il risultato netto su base ricorrente è pari a 34,9 milioni, in crescita del 6,3% rispetto allo stesso periodo del 2022 grazie alla forte crescita dei ricavi e alla solida efficienza operativa. Per Enrico Vita, Ceo di Amplifon, “abbiamo iniziato il 2023 con una forte crescita dei principali indicatori economici rispetto ai primi tre mesi del 2022, nonostante un periodo di confronto molto sfidante e un mercato ancora al di sotto dei livelli storici, benché in ripresa rispetto agli ultimi tre trimestri. Abbiamo guadagnato quote di mercato in tutte le aree geografiche nelle quali operiamo e accelerato il ritmo delle acquisizioni bolt-on, con circa 100 nuovi negozi rilevati da inizio anno a oggi tra Nord America, Europa e Cina. Alla luce di quanto fatto finora, nonostante le note incertezze del quadro macroeconomico e geopolitico, ci sono tutti i presupposti affinché il 2023 possa essere un altro anno di significativa crescita e ulteriore rafforzamento della leadership globale di Amplifon”.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Amplifon-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top