Primo distributore automatico di giornali a Ferrara

“L’installazione del primo distributore automatico di giornali a Ferrara costituisce una ulteriore dimostrazione dell’impegno degli editori per contrastare la desertificazione dei punti vendita della stampa e per avvicinare il giornale ai lettori e ai cittadini”. Così il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, ha commentato l’apertura del primo distributore automatico di giornali installato presso l’Ospedale Cona di Ferrara, grazie al supporto di Monica Calamai, direttrice generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria e dell’Azienda Usl di Ferrara, che ha reso possibile questa iniziativa. Andrea Riffeser Monti ha voluto ringraziare anche Cristiano Artoni, Ad Artoni Group, per l’impegno profuso nella ricerca di nuove opportunità di diffusione dei quotidiani. “L’obiettivo – ha affermato il presidente degli editori – è che si raddoppino i punti vendita della stampa con l’accordo fra editori, edicolanti e distributori, anche con la collaborazione delle Istituzioni. L’installazione di distributori automatici può rappresentare un importante strumento per garantire la presenza dell’informazione di qualità nei luoghi di incontro dei cittadini come ospedali, stazioni, centri commerciali, grandi uffici e altri. È fondamentale in questo impegno la collaborazione delle Istituzioni e degli Enti pubblici locali, ai quali è importante si aggiungano le iniziative della società civile e del mondo dell’impresa. L’iniziativa del Cavaliere del Lavoro Pietro Bertelli che ad Arezzo ha comprato un’edicola storica salvandola dalla chiusura è un esempio di come il mondo dell’impresa può essere anch’esso utilmente al fianco della buona informazione e dei cittadini, avvicinando l’una agli altri, nell’interesse comune”, ha concluso Riffeser.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Fieg-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top