Envent conferma rating “outperform” e tp di 5 euro per Eprcomunicazione

MILANO (ITALPRESS) – EnVent ha confermato per Eprcomunicazione il rating “outperform” e il target price di 5 euro, prezzo che incorpora un potenziale upside del 68% sui prezzi correnti.
L’analisi di EnVent arriva a seguito della pubblicazione dei risultati del 2022, che vede ricavi consolidati in crescita dell’8,6% a 8,1 milioni, un EBITDA sostanzialmente stabile rispetto all’esercizio 2021 a 1,1 milioni, così come l’EBIT a 0,7 milioni e l’utile netto a 0,3 milioni.
Gli analisti, anche a fronte della recente acquisizione del 51% di Justbit, così come ai recenti ingaggi sottoscritti con Terna, Federazione Gomma Plastica, Corepla, Itelyum e Teatro di Roma, stimano che nel 2023 i ricavi di Eprcomunicazione aumenteranno del 13,9% a 9,2 milioni, per poi salire del 16,5% a 10,7 milioni nel 2024, e quindi continuare a crescere del 13,3% a 12,2 milioni nel 2025 e del 10,7% a 13,5 milioni nel 2026, ultimo anno previsionale.
Gli esperti stimano un forte incremento anche per l’EBITDA, che dovrebbe passare dai 1,4 milioni previsti per il 2023, a 1,8 milioni ipotizzati per il 2024, e quindi aumentare a 2,2 milioni nel 2025 e a 2,6 milioni nel 2026.
L’EBIT dovrebbe pure seguire un trend molto positivo, attestandosi a 1 milione nel 2023, per poi salire a 1,4 milioni nel 2024, giungere a 1,7 milioni nel 2025 e superare i 2 milioni nel 2026.
Il risultato netto non è da meno: l’utile dovrebbe più che raddoppiare a 0,7 milioni nel 2023, quindi sfiorare quota 1 milione nel 2024, stanziarsi a 1,2 milioni nel 2025 e arrivare 1,5 milioni nel 2026.
Dal lato patrimoniale, la posizione finanziaria netta, che nel 2022 è stata neutrale, dovrebbe crescere progressivamente dai 0,7 milioni di cassa previsti per il 2023, ai 4 milioni di liquidità netta attesi nel il 2026.

– foto: ufficiostampa Envent

(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Generated by Feedzy
Scroll to Top